Rivista Internazionale di Filosofia del Diritto


La «Rivista internazionale di filosofia del diritto» viene fondata nel 1921 per iniziativa di Giorgio Del Vecchio. In breve tempo – cfr. R. ORECCHIA, Prefazione, in R. ORECCHIA, F. D’AGOSTINO (a cura di), Rivista internazionale di filosofia del diritto. Indice generale alfabetico e sistematico dei volumi I-L (1921-1973), Giuffrè, Milano 1975, pp. VII-XI, pp. VII-VIII – diviene un punto di riferimento obbligato per gli studi di filosofia giuridica ad ampio spettro internazionale; proprio la mancanza di un simile “luogo d’incontro” per gli specialisti della Filosofia del diritto (cfr. ibid.), come asseverato nel Programma, che compariva nel fascicolo 1, 1921, ne motivò la nascita.

Prova ne siano anche semplicemente le sezioni “Notizie” e “Sunti di rivista”, che offrivano un panorama “planetario” – per così dire – degli studi giusfilosofici (e non solo), oltre che, naturalmente, la prestigiosa lista dei numerosi autori stranieri che contribuirono sin dalle prime annate.

La Direzione di Del Vecchio si interrompe bruscamente alla fine del 1938, lo stimatissimo Professore incorre infatti nei nefasti rigori delle «leggi razziali»; nel periodo della Direzione di Del Vecchio, organici alla Redazione sono Antonio Pagano e Giuseppe Capograssi, attivi in maniera febbrile intorno alla «Rivista».

La «Rivista internazionale di filosofia del diritto» è destinata, su iniziativa del ministro della Cultura popolare, alla chiusura, come attesta un ordine di servizio, datato 21 dicembre 1938 (cfr. ORECCHIA, cit., p. IX). Fu per intercessione di Amedeo Giannini, che coraggiosamente decise di assumerne la Direzione, confortato dalla fattiva ed aperta “condirezione” di Capograssi e Felice Battaglia, che la «Rivista internazionale di filosofia del diritto» poté continuare ad essere stampata, sia pure da “osservata speciale”, se così di può dire, da parte del regime fascista (ibid.). La pubblicazione s’interrompe nel 1943, per via dei terribili eventi bellici.

Nel 1947 la «Rivista internazionale di filosofia del diritto» riprende la pubblicazione regolare (che non conoscerà più alcuna interruzione) di nuovo sotto la Direzione di Del Vecchio, ancora confortato dalla «cooperazione» – come si leggeva nella copertina – di Capograssi, Battaglia, Benvenuto Donati, e di Norberto Bobbio (che della «Rivista internazionale di filosofia del diritto» sarà condirettore dal 1958 al 1967).

Nel 1952 la «Rivista internazionale di filosofia del diritto», dopo essere stata pubblicata presso la Tipografia sociale (Genova) e presso F.lli Bocca (Roma), inizia ad essere pubblicata dall’attuale editore Giuffrè Francis Lefebvre – così denominato a seguito della fusione fra i due prestigiosi gruppi editoriali, dal 1° luglio 2018.

Nel 1968 Giorgio De Vecchio, per via della sua avanzata età, lascia la Direzione della «Rivista», che passa ad un comitato composto da Norberto Bobbio, Sergio Cotta (Direttore responsabile), Enrico Opocher, Giacomo Perticone, Alessandro Passerin D’Entreves; nel 1970 sarà chiamato a farne parte anche Vittorio Frosini.

Nel tempo si aggiungeranno nel Comitato scientifico nomi illustri del panorama della Filosofia del diritto italiana: Vincenzo Palazzolo, e dal 1982 Uberto Scarpelli. All’inizio dell’annata 1989 si rinnova il Comitato scientifico: accanto a Palazzolo e Frosini, siedono Domenico Campanale, Gaetano Carcaterra, Mario A. Cattaneo, Amedeo G. Conte, Alessandro Giuliani, Mario Jori, Lombardi Vallauri e Villani, di Robilant. Naturalmente, nel Comitato scientifico sono presenti anche personalità internazionali della Filosofia del diritto, di ciò si dirà appreso.

Uberto Scarpelli entra a far parte del Comitato di direzione, accanto a Cotta – Direttore responsabile – Bobbio, Opocher, Treves e Scarpelli, mentre Francesco D’Agostino assume la carica di Vicedirettore.

Nel 1993 entrano a far parte del Comitato scientifico Francesco Gentile e Bruno Romano, mentre nel collegio di Direzione (Sergio Cotta Direttore responsabile), entrano Campanale, Otfried Höffe, e di Robilant, che dunque si aggiungono a Bobbio, Cotta, Opocher, Scarpelli (l’annata si apre infatti con gli in memoriam di Treves); mentre Gaetano Carcaterra si affianca a D’Agostino come Vicedirettore. Nel 1996 entra a far parte del Comitato scientifico Gino Capozzi.

Così come nelle intenzioni inziali espresse da Del Vecchio, nel Fascicolo 1, 1921, la «Rivista internazionale di filosofia del diritto», al fine di rimarcare il suo profilo per l’appunto «internazionale», nel Comitato scientifico, chiama a sedere, a partire dai primi anni Settanta, Jaques Ellul, David D. Raphael, Ilmar Tammello, Jerzy Wróblewsky. Nel rinnovato Comitato scientifico – 1989 – entrano poi Otfried Höffe, N. MacCormick e J. M. Trigeaud; nel 1996 si aggiungono Andres Ollero Tassara e François Terré. Nel 1998 entra nel Comitato scientifico H. Schambeck.

Nel 2000 la «Rivista internazionale di filosofia del diritto» è retta da un collegio di Direttori, presieduto da Sergio Cotta, nel quale siedono Gaetano Carcaterra, Francesco D’Agostino, Francesco Mercadante e Bruno Romano.

Si insedia un Consiglio direttivo del quale sono membri Bobbio, Campanale, Höffe, Opocher, di Robilant, ed una Direzione scientifica, che permane sostanzialmente invariata.

Nell’annata 2002 Sergio Cotta lascia il Collegio dei direttori, che rimane dunque composto da Romano, Mercadante, Carcaterra e D’Agostino, e prende posto, insieme a Francesco De Sanctis e ad Enrico Pattaro, nel Comitato scientifico.

Nel 2007 viene a mancare lo storico Direttore responsabile Sergio Cotta.

Nell’annata 2013 Antonio Punzi, già Segretario di direzione, assume la Carica di Condirettore responsabile della «Rivista internazionale di filosofia del diritto»

La Fondazione Nazionale «Giuseppe Capograssi» cura la pubblicazione della «Rivista Internazionale di Filosofia del Diritto», della quale, da gennaio del 2000, ha acquisito la proprietà dalla Giuffrè Editore s.p.a.




Contributori notevoli

La «Rivista», nel corso dei decenni, si è onorata di poter ospitare scritti di Autori di assoluto prestigio internazionale, oggi – per così dire – dei “classici”; di seguito una lista – senza ambizione di completezza – di contributori illustri che dal 1921 ad oggi hanno destinato loro scritti alla «Rivista internazionale di filosofia del diritto»:


A

ABBAGNANO Nicola;
ALARCÓN CABRERA Carlos;
ALEXY Robert;
ALPA Guido;
AMBROSETTI Giovanni;
ATIENZA Manuel.


B

BALLESTEROS Jesus;
BANFI Antonio;
BATTAGLIA Felice;
BAUMGARTEN Arthur;
BENEDETTI Giuseppe;
BETTI Emilio;
BOBBIO Norberto;
BRÈTHE DE LA GRESSAYE Jean.


C

CALOGERO Guido;
CAPOGRASSI Giuseppe;
CAPOZZI Gino;
CARCATERRA Gaetano;
CARLYLE Alexander J.;
CARNELUTTI Francesco;
CARSETTI Arturo;
CASAVOLA Francesco Paolo;
CATTANEO Mario A.;
CESARINI SFORZA Widar;
CONTE Amedeo G.;
COTTA Sergio; CRANSTON Maurice;
CRISAFULLI Vezio;
CSABA Varga.


D

D: D’AGOSTINO Francesco;
DE SANCTIS Francesco;
DEL VECCHIO Giorgio;
DELLA VOLPE Galvano;
DI CARLO Eugenio;
DONATI Benvenuto.


E:

ELLUL Jacques.


F

FARIAS Domenico;
FASSÒ Guido;
FERRARA Alessandro;
FERRARI Vincenzo;
FILOMUSI GUELFI Francesco;
FORST Rainer;
FRIEDMANN Wolfgang;
FRIEDRICH Carl Joachim.


G

GALLI Carlo;
GIANNINI Massimo Severo;
GONELLA Guido;
GROSSI Paolo.


H

HÖFFE Otfried.


I

IRTI Natalino.


J

JEMOLO Arturo Carlo.


K

KALINOWSKY Georges;
KAUFMANN Arthur;
KELSEN Hans;
KERVÉGAN Jean-François.


L

LANDAU Peter;
LEIBHOLZ Gerard;
LEONI Bruno;
LÉVY-BRUHL Henry;
LOMBARDI VALLAURI Luigi;
LOSANO Mario G. .


M

MANCINI Italo;
MARZOCCHI Virginio;
MASSINI CORREAS Carlos;
MASULLO Aldo;
MATHIEU Vittorio;
MATTEUCCI Nicola;
MERCADANTE Francesco;
MERKL Adolf; MICHELMAN Frank;
MONDOLFO Rodolfo;
MORTATI Costantino;
MOSCA Gaetano.


N

NEWMAN Ralph A. .


O

OLIVECRONA Karl;
OLLERO TASSARA Andres;
OPOCHER Enrico;
ORLANDO Vittorio Emanuele;
OST François;
OTT Heinrich.


P

PAGANO Antonio;
PARESCE Enrico;
PASSERIN D’ENTREVES Alessandro;
PATTARO Enrico;
PERTICONE Giacomo;
PICARDI Nicola;
PIGLIARU Antonio;
PIOVANI Pietro;
POGGE Thomas;
PORTINARO Pier Paolo;
POUND Roscoe;
PUNZI Carmine.


R

RADBRUCH Gustav;
RAPHAEL David D.;
RENARD Georges;
RENSI Giuseppe;
ROBLES Gregorio;
ROMANO Bruno;
ROSS Alf.


S

SALOMON Gottfried;
SATTA Salvatore;
SCARPELLI Uberto;
SCHUBERT Glendon;
SCHUPPE Wilhelm;
SOLARI Gioele;
SWOBODA Ernst.


T

TARELLO Giovanni;
TESSITORE Fulvio;
TILGHER Adriano;
TODESCAN Francesco;
TREVES Renato;
TRIGEAUD Jean Marc.


V

VAN DE KERCHOVE Michel;
VERDROSS Alfred;
VILLEY Michel.


W

WALDRON Jeremy; WRÓBLEWSKY Jerzy.


Z

ZACCARIA Giuseppe;
ZHENSHAN Yang.